Stay Connected

Arredare vintage: gli errori da evitare

Arredare vintage: gli errori da evitare

Il vintage è una passione e chi decide di arredare con qualche pezzo del passato, lo fa con grande attenzione.

La tendenza è mixare arredi contemporanei con qualche pezzo di grande effetto, che sia in linea con l’arredo o che stacchi completamente e si differenzi siano nello stile che nel colore.
Un mobile radio vintage, una coppia di poltrone anni cinquanta o ancora una lampada di firma, sono pezzi senza tempo, capaci di donare fascino ma anche grande personalità ad un living.
Per non cadere nell’effetto “vecchio”, bisogna fare attenzione ad inserire dei pezzi calibrando con cura lo spazio che gli si dedica: un salotto vintage completo, ad esempio, è molto difficile da inserire in un ambiente contemporaneo se non supportato da un’armonia che lo riesca a mettere in risalto, senza farlo passare per il salotto della nonna recuperato di fortuna in cantina.
Non tutto ciò che è vintage può essere messo in casa così come lo abbiamo scovato dal rigattiere. Il valore di questi oggetti è molto variabile nel tempo ed è soprattutto molto soggetto alla moda. Un comò dallo stile chippendale, ad esempio, troverebbe difficile collocazione oggi in una casa moderna se lasciato nelle condizioni originarie, soprattutto se ha evidenti segni del tempo. Rimaneggiato con pennelli e colore però, può certamente trovare nuova vita e uno spazio in caso dove diventare il pezzo forte.

Un altro errore facilissimo da commettere è l’acquisto impulsivo, senza pensare prima a dove collocare il pezzo. Di solito è amore a prima vista quando si trova un oggetto o arredo che ci piace. Poi, appena varcata la soglia di casa, iniziano i primi ripensamenti e l’oggetto finisce per non trovare spazio e finire in cantina.
Se non si acquista per collezionare, meglio individuare già la posizione in cui collocare un determinato oggetto o arredo e visualizzarlo già dove si pensa possa essere valorizzato. In ogni caso, qualsiasi oggetto vintage si scelga, deve poter raccontare anche qualcosa di noi e dialogare con tutto quello che è intorno a lui.

PRENDITI CURA DI… OGGETTI IN LEGNO E PELLE

Per il legno dei mobili vintage di utilizzare Emulsio MangiaPolvere Cera d’Api che grazie alla sua pregiata formula ricca di cera d’api pulisce, lucida e protegge i mobili in legno, mantenendone la naturale bellezza ed eliminando la polvere senza disperderla nell’aria.

SCOPRI IL PRODOTTO

Anche la pelle come il legno è un materiale naturale e quindi ha bisogno di coccole. Emulsio Naturale Rinnova Pelle, grazie alla sua formula con aloe vera, deterge, nutre e protegge profondamente tutti gli oggetti in pelle di ogni colore, rinnovandone ogni volta morbidezza e lucentezza. Si consiglia di spruzzare il prodotto direttamente sulla superfi­cie da trattare o su un panno morbido e di provare sempre prima in un angolo nascosto.

SCOPRI IL PRODOTTO

You may also Like

Leave a reply

×