Piccoli angoli di relax outdoor

Piccoli angoli di relax outdoor

L’estate è arrivata e con essa riscopriamo il piacere di vivere in relax i nostri piccoli e grandi spazi all’aperto. Poco importa infatti che si disponga di un mini balcone metropolitano o di un grande giardino, quel che conta è attrezzarsi al meglio per rendere speciali questi angoli di paradiso. Il trend è assolutamente Mix&Match, via libera quindi a contaminazioni di ogni tipo, partendo dal gusto nordico per l’outdoor accogliente e funzionale fino all’eccentrico, divertente e fascinoso stile un po’ gipsy un po’ etnico fatto di tessuti e tappeti. In una combinazione di vecchio e nuovo ideale per rendere accogliente e rilassante il nostro spazio esterno, senza regole (apparenti) ed all’insegna della libertà creativa.

Sapore etnico e spirito bohemien: largo a tessuti e colori

A cosa non possiamo quindi rinunciare? A tanti cuscini, leggere coperte multicolor (per la frescura tipica delle serate estive) e poi tappeti, di ogni forma e dimensione, ormai un vero must. Se hai un balcone o uno spazio esterno almeno parzialmente coperto saranno perfetti i vivaci tappeti etnici, in caso contrario potrai optare per i più pratici e moderni tappeti in vinile che riproducono vecchie maioliche e fantasie dal gusto orientale. Quel che conta è osare e mischiare con classe. Via libera poi a lanterne di ogni forma e dimensione, tanto belle quanto utili, ed al recupero di vecchi oggetti riadattati per l’occasione: potrai trasformare i pallet in tavolini, le cassette di frutta in originali sedute per il balcone o ancora recuperare le ceste di vimini e utilizzarle per accogliere piante fiori. Il tocco in più? I fili di luci che hanno quel fascino retrò tipico delle feste di paese e completano magnificamente l’atmosfera. A tutto ciò basterà aggiungere un buon bicchiere di vino, per un aperitivo in compagnia e sentirsi in casa come in ferie. Che la nostra estate hippy- chic abbia inizio!

 

 

You may also Like

Leave a reply