Rendere la casa accogliente con i dettagli giusti

Rendere la casa accogliente con i dettagli giusti

La casa dovrebbe essere il luogo perfetto nel quale rilassarsi dopo una lunga giornata, ma può capitare di accorgersi che le manchi qualcosa, per quanto sia ben arredata o pulita.

È possibile cambiare il mood della casa senza ricorrere a grandi ristrutturazioni, perché il comfort passa per i dettagli. La luce del sole che inonda con gentilezza la casa, un mix di trame morbide nei tessuti, spazi leggeri e puliti aiutano a ottenere una casa davvero confortevole, capace di soddisfare tutti i sensi.

Le case poco accoglienti di solito sono quelle che assomigliano a tutte le altre o che non sembrano vissute. Si parla spesso di personalizzare gli spazi, ma agire concretamente può essere più difficile del previsto. Prendiamo spunto da cosa cattura la nostra attenzione entrando nelle case degli altri oppure pensiamo agli ambienti che regalano belle sensazioni quando siamo fuori casa o in vacanza. Amiamo l’atmosfera raccolta di uno chalet in montagna, preferiamo gli spazi luminosi di una casa al mare o la tranquillità moderna di una libreria di città? Una volta identificati gli elementi che ci scaldano il cuore, come accessori, colori o materiali, possiamo inserirli anche nella nostra casa.

Tra gli elementi fondamentali per una casa accogliente troviamo anche i tessuti. I cuscini sono in grado di cambiare radicalmente la personalità di un divano, mentre coperte e plaid rendono una seduta più confortevole o un letto molto invitante. Cambiare i tessuti della casa è una delle scelte più semplici ed economiche per cambiare l’aspetto delle proprie stanze e possono essere sostituiti facilmente. Si può giocare con le trame dei tessuti e le fantasie, creando simpatici contrasti o un equilibrio di sfumature discrete, con la possibilità di alternarli seguendo il cambio delle stagioni o le nostre esigenze.

I tappeti riescono a esaltare l’eleganza di un pavimento o, se necessario, aiutarci a nascondere un pavimento che non rispecchia i nostri gusti, ma che per diversi motivi non possiamo modificare. Anche la scelta della biancheria da letto fa la differenza: lenzuola morbide e confortevoli, qualche cuscino decorativo, un morbido piumone di qualità o un copriletto di nostro gusto cambiano il volto della zona notte. 

Un’illuminazione funzionale, naturale o artificiale che sia, è in grado di valorizzare gli ambienti e renderli un rifugio perfetto. Diverse fonti di luce, ben posizionate, fanno la differenza nella percezione degli spazi e influenzano l’umore di chi li vive. Le lampadine a luce fredda rendono gli ambienti più impersonali e sterili, mentre per chi vuole ottenere una sensazione di calore e accoglienza dovrebbe preferire le luci calde, o al massimo naturali.

Immancabili anche le candele, che oltre a creare un’atmosfera intima e avvolgente, possono profumare gli ambienti. I profumi innescano i nostri ricordi più cari e le nostre emozioni, per questo è importante determinare quali siano gli aromi più adatti, tenendo in considerazione il contesto e le stagioni. In inverno l’odore di cannella e di vaniglia sarà perfetto per una casa arredata in stile nordico, mentre in estate sono ideali profumi leggeri e freschi, magari ispirati alla brezza marina o alla delicatezza dei fiori. In alternativa alle candele, è possibile utilizzare profumatori elettrici o diffusori di oli essenziali, individuando le fragranze più gradite.

You may also Like

Leave a reply