Stay Connected

Un tocco di classico per la casa più trendy

Un tocco di classico per la casa più trendy

Nulla è più trendy ed alla moda di qualche pezzo classico dentro casa. Può sembrare un gioco di parole, ma è in realtà la nuova tendenza dell’arredo. Dopo anni di arredi moderni e minimali, finalmente qualcosa inizia a cambiare: gli interni più belli, visti sulle riviste e nei blog di design, ci svelano una nuovo stile sempre più ecclettico e capace di cogliere contaminazioni decisamente interessanti. E così anche due stili apparentemente agli antipodi, classico e moderno, possono ora coesistere al meglio nella nostra casa e regalarci piaceri inaspettati.

Un angolo tutto nuovo
Un modo originale per dare carattere ad un ingresso o ad un angolo poco sfruttato di casa potrebbe essere quello di utilizzare una vecchia scrivania come consolle, da decorare a piacere con alcuni accessori moderni e pochi altri dettagli: un paio di cestini di paglia, una pianta (rigorosamente vera!) e qualche stampa minimale, senza mai rinunciare alla predominanza di colori chiari e toni neutri. In alternativa, perché non pensare ad una bella panca imbottita, recuperata a casa della nonna o in qualche mercatino dell’antiquariato, alla quale accompagnare un grande quadro d’arte moderna?
Se poi hai la fortuna di avere in casa un vecchio pianoforte trasformalo nel punto forte del salotto, scegliendo per contrasto un modello di divano moderno e lineare e pochi altri arredi.

La carta vincente, un’architettura contemporanea sullo sfondo
La combinazione classico-moderno riesce alla perfezione se sceglierai di utilizzare come palcoscenico una casa dall’architettura prettamente contemporanea: ecco che qui pochi, mirati arredi in stile classico verranno messi in risalto e resi i veri protagonisti della stanza. Il contrasto sarà tanto bello quanto unico. Ma ricorda: la centralità visiva di questi pezzi d’arredo impone una scelta accurata ed una particolare attenzione alla qualità degli stessi.

You may also Like

Leave a reply

×