Stay Connected

Progettare la cabina armadio dei sogni

Progettare la cabina armadio dei sogni

Alzi la mano chi non ha mai sognato una cabina armadio spaziosa e ordinata come quelle di una star del cinema!
Bene, la buona notizia è che contrariamente a quanto si possa pensare, ricavare lo spazio per una cabina armadio non è così impossibile. Certo è che se abbiamo una stanza in più da dedicare al nostro guardaroba il problema non si pone. Invece se dobbiamo ricavare la cabina armadio dalla nostra camera da letto, ricordiamo che la metratura minima necessaria è di soli 2 mq.

Ma andiamo a vedere dove collocare la cabina in base alla tipologia della nostra stanza.

Dietro il letto
Questa è la soluzione nel caso in cui la pianta della stanza sia lunga (almeno 4,5mt) e stretta. Creando una parete divisoria in cartongesso dietro la testata del letto, accessibile su uno o entrambi i lati, verrà allestita una cabina armadio proprio dietro il letto.

Di fronte al letto
Sempre quando la stanza è lunga (almeno 4 mt), un’alternativa può essere quella di collocare la cabina ai piedi del letto. La potremo chiudere con delle porte scorrevoli, magari a vetro, per poter far passare la luce.

Parallela al letto
Quando la stanza è luga e stretta. Analogamente ad un armadio tradizionale ma in questo caso potrà essere lasciato un corridoio chiuso da elementi scorrevoli, da un pannello o da una tenda.

Ad angolo
Se la stanza è quadrata e dispone di un angolo di almeno 2,5 X 2,5 per lato. In questo caso potrà essere inserito un accesso a 45’.

 

 

****

 

 

 

Attrezziamo gli interni!
Individuato lo spazio e il design che avrà il nostro guardaroba, sarà essenziale attrezzarlo nel modo più funzionale e adatto alle nostre esigenze. Innanzitutto sarà necessario pensare ad una zona facilmente accessibile dove collocare una cassettiera per intimo e magliette. Inoltre servirà dedicare una parte sviluppata in altezza per cappotti e capi lunghi. Altre sezioni dovranno essere sviluppate invece in larghezza per pantaloni, gonne, camicie e quant’altro d’uso quotidiano. Un’altra zona dovrà essere riservata agli accessori come borse e cinture, un’altra invece completamente separata per le scarpe.
Pensiamo anche al cambio di stagione, o ai nostri capi sportivi invernali, o a tutto ciò che viene usato di rado ma che deve essere ben ordinato e soprattutto veloce da recuperare! Ecco perché saranno utili le scatole etichettate, da posizionare nelle zone più alte della cabina. Esistono tantissimi accessori che ci aiuteranno ad attrezzare gli interni alla perfezione, l’importante sarà pianificare il tutto precedentemente, in base alle nostre abitudini.

Attenzione alla luce!
L’illuminazione è complementare alla funzionalità. Esistono cabine con la luce integrata ma anche in questo caso consiglio comunque di utilizzare dei faretti supplementari. Direzionateli con attenzione per aver ben illuminata tutta la superficie verticale. Attenzione alla distanza dalla parete, se troppo centrali, verranno coperti da noi stessi.. magari proprio mentre cerchiamo qualcosa tra i cassetti creando delle fastidiosissime ombre!

PRENDITI CURA DELLA …CABINA ARMADIO

Crea nella tua cabina armadio un’atmosfera profumata con Emulsio Naturale ilCATTURAODORI Brezza Marina Gel, che rilascia un’avvolgente fragranza nell’aria e profuma a lungo l’ambiente.

SCOPRI I PRODOTTI

You may also Like

Leave a reply

×